Stampa

Iniziata la Settimana dell'Accoglienza in Trentino Alto Adige

Un'iniziativa del CNCA Trentino Alto Adige. Il 12 ottobre incontro sulla giustizia di comunità a cui partecipa anche Riccardo De Facci, vice presidente del CNCA

E' iniziata il 7 ottobre e si concluderà il 15 ottobre l'edizione di quest'anno della Settimana dell'Accoglienza, la grande manifestazione nata da un'idea del CNCA Trentino Alto Adige, che coordina tutta l'iniziativa. 

Il tema della Settimana dell'Accoglienza 2017 "Dalla comunità alla comune umanità" vuole essere "un invito a fare delle nostre comunità dei luoghi dove le etichette, i muri fisici, mentali, culturali che pretendono di distinguere e separare gli esseri umani cadono di fronte alla consapevolezza della comune umanità che tutti ci unisce. Accogliere, allora, vuol dire mettere in comune quel pezzo unico e irripetibile di umanità che è in ciascuno. Vuol dire rendere migliore la nostra vita mentre rendiamo migliore la vita degli altri."

Vai al sito della manifestazione e leggi il programma

Molti gli appuntamenti in programma in circa 40 luoghi del Trentino-Alto Adige, promossi da decine di associazioni, cooperative sociali, Comuni e comunità di valle, parrocchie, enti privati, volontariato: un pezzo di società trentina e altoatesina che ogni giorno pratica concretamente la solidarietà e l'accoglienza verso le tante forme di marginalità sociale, di povertà, di fragilità.

Tra gli eventi previsti segnaliamo in particolare quello organizzato il 12 ottobre a Trento dal CNCA Trentino Alto Adige e dall'associazione APAS, in collaborazione con l'Università degli studi di Trento, dal titolo "Accogliere è sicuro? Analisi e proposte per una giustizia di comunità"

Nel corso dell'incontro viene presa in esame l'attuale condizione dei luoghi di privazione della libertà, il problema sicurezza e le nuove linee di indirizzo di una Giustizia sempre più integrata nella comunità. 

Intervengono all'evento:

Isabella Mastropasqua, Direttore dell'Ufficio Il Ministero della Giustizia
Riccardo De Facci, vice presidente Cnca Nazionale
Antonia Menghini, prof. aggr. di Diritto penitenziario Università degli studi di Trento
Silvio Fedrigotti, Dirigente dipartimento Salute e Solidarietà Sociale PAT
Elisabetta Laganà, già Garante dei detenuti del Comune di Bologna - SEAC Nazionale

pdfScarica la locandina dell'incontro

 

 

Copyright © 2013 CNCA - Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza - Via di Santa Maria Maggiore, 148 - 00184 Roma
Tel. +39 06-4423 0403 - Fax +39 06-4411 7455 - Email: info@cnca.it - Pec: cnca@pcert.postecert.it - CF 05009290015

gratis porno

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.