Stampa

Accoglienza migranti, il progetto "Welcome" ad Ancona

Iniziativa realizzata dalle cooperative sociali IRS L'Aurora e La Gemma

Servizio "Welcome"
Accoglienza cittadini stranieri richiedenti la protezione internazionale
Cooperative sociali La Gemma (www.lagemma.org) e IRS L'Aurora (www.irsaurora.it)
Convenzione con la Prefettura di Ancona

Scegliere l'accoglienza diffusa sul territorio e gestire un Cas di 170 migranti richiedenti asilo, tra adulti e minorenni accompagnati, accolti in 27 appartamenti e villette nella provincia di Ancona, 24 ospiti in due ville nella provincia di Macerata e 20 ospiti in tre appartamenti nella provincia di Fermo impone la messa in campo di una complessa macchina organizzativa: flessibilità, problem solving e spirito di adattamento sono competenze che non mancano alle 39 persone impiegate, con mansioni diverse, nel servizio "Welcome".

Dislocati su 5 comuni diversi, sono gli operatori a soffrire di più la complessità di un lavoro fatto spesso di accompagnamenti sanitari, sveglie notturne per accoglienze o emergenze, elettrodomestici che si rompono e lavandini che si otturano, dialoghi da mediare, taglie dei pantaloni da sostituire, ansie per i documenti da placare, fragilità da sostenere.

Schiacciati sull'assistenzialismo è purtroppo solo un lusso potersi dedicare con costanza all'integrazione sociale sul territorio, alla comunicazione del lavoro fatto, all'immaginare futuri possibili.

Le cooperative La Gemma e IRS L'Aurora cercano, per quanto possibile, di fare di questo lusso una base del lavoro di accoglienza al quale sono chiamate.

Cosa è stato realizzato?

- Partecipazione concorso fotografico "FotogrAfrica"
Il concorso richiedeva di proporre scatti che riguardassero l'Africa nella nostra città, si è colta l'occasione per organizzare un piccolo laboratorio fotografico e far conoscere i luoghi più significativi della città di Ancona.

- Corso di Formazione in PASTICCERIA e SALDATURA, all'interno del progetto Con...Tatto 2 finanziato da Cariverona
Sono state formate in totale 35 persone, che hanno frequentato un corso di italiano propedeutico ad una fase pratica laboratoriale.

- Laboratorio di ceramica Raku e realizzazione di una mostra dei lavori prodotti
Occasione per l'attivazione fisica e mentale, per stimolare la creatività e per raccontarsi attraverso l'opera d'arte. Il laboratorio è stato realizzato con la partecipazione del gruppo scout del quartiere e con un istituto d'arte che ha inviato studenti in alternanza scuola-lavoro.
Leggi articolo sulla mostra e sul laboratorio

- Performance teatrale "Azioni" 
Realizzazione di un'assemblea pubblica diretta dal format di un regista svizzero per la diffusione di informazioni veritiere e reali sul sistema accoglienza alla cittadinanza, con il coinvolgimento degli ospiti nella promozione di una cultura dell'accoglienza

- Collaborazione con l'UNICEF
per la presa in carico specifica dei minori presenti nel progetto, tutela dei diritti dell'infanzia, attività di gioco per l'integrazione sul territorio

La sfida che ci si pone è quella di lavorare per un'accoglienza che non sia degli enti gestori ma dei nostri condomini, dei nostri quartieri, delle nostre città. Per essere tutti, cittadini e professionisti del sociale, corresponsabili della costruzione di comunità nuove, meticce, inclusive.

Guarda le foto del progetto su Facebook 

 

 
.

Copyright © 2013 CNCA - Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza - Via di Santa Maria Maggiore, 148 - 00184 Roma
Tel. +39 06-4423 0403 - Fax +39 06-4411 7455 - Email: info@cnca.it - Pec: cnca@pcert.postecert.it - CF 05009290015

gratis porno

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.