Stampa

Appello della Tavola della pace alla Rai: non ci sono solo le elezioni

Nuovo appello della Tavola della pace

Elezioni politiche 2008
I monaci tibetani non esistono.
La guerra è finita. Il mondo è invisibile.
Allegri!!! Siamo in campagna elettorale.
La Rai apra il dibattito in TV.
(se non vuole tradire i cittadini e il servizio pubblico)

Perugia, 31 marzo 2008 - A meno di due settimane dalle elezioni del 13 e 14 aprile la Rai (come la quasi totalità dei media) non ha ancora dedicato un solo programma al confronto elettorale sulla pace, la guerra, i diritti umani e le grandi crisi politiche e umanitarie del mondo. Più di trecento cittadini hanno già spedito ai dirigenti della Rai centinaia di lettere di sollecito. Ma evidentemente non basta. Così i coordinatori della Tavola della pace, Flavio Lotti e Grazia Bellini, rivolgono un nuovo appello alla Rai:

"I monaci tibetani bastonati per le strade dell'Asia non esistono. Quelli birmani sono scomparsi. La guerra in Iraq è un film. Quella in Afghanistan è finita. La questione palestinese, la questione curda, il Darfur, la Somalia, il Libano, il Kosovo, il Pakistan, la Cecenia, la corsa al riarmo nucleare, i morti di fame, di sete e di miseria, le grandi crisi politiche e umanitarie del mondo sono invisibili.

Non è una fiction. E' una campagna elettorale. Non siamo in Zimbabwe. Siamo in Italia, provincia d'Europa, parte del G8, del Consiglio di Sicurezza dell'Onu, del Consiglio Diritti Umani dell'Onu e della Nato.

E' sconcertante. Leader e candidati hanno deciso di ignorare i problemi del mondo. Tranne poche encomiabili eccezioni, sono tutti d'accordo: non se ne deve discutere dinnanzi ai cittadini. Un silenzio assordante.

Quanto sta accadendo è un fatto grave, che non può essere taciuto. Un fatto inaccettabile. Guerre, ingiustizie, miserie, terrorismo, violazioni dei diritti umani chiederanno al prossimo governo e parlamento italiano scelte molto difficili. Non possiamo votarli senza conoscere le loro posizioni!!!

Ancora una volta, chiediamo alla Rai di fare sino in fondo il suo dovere di servizio pubblico. Chiediamo alla Rai di portare subito la politica estera in prima serata. Non possiamo accettare che questa campagna elettorale si concluda senza un solo dibattito sulla politica estera, sull'Italia e la guerra, la pace e i diritti umani."

Gli italiani hanno diritto di sapere!
La Rai faccia la sua parte!


Per contatti stampa:
Ufficio Stampa Tavola della pace
Alessandra Tarquini 347/9117177 Floriana Lenti 338/4770151
tel 075/5734830 fax 075/5739337
email: stampa@perlapace.it
http://www.perlapace.it

Perugia, 31 marzo 2008
 
.

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.