Stampa

Toscana: documentare i servizi a bassa soglia

.

In occasione del seminario del 16 settembre del CESDA è stato presentato un contributo molto interessante sul ruolo e le caratteristiche dei servizi a bassa soglia nell’ambito delle attività del Coordinamento Nazionale Comunità di accoglienza (C.N.C.A.)

La finalità di questa tipologia d’intervento è il contrasto alla marginalità sociale che comprende una molteplicità di fenomeni a forte impatto sanitario e sociale. Dalla condizione di tossicodipendenza/ alcoldipendenza, alla mancanza di una dimora fissa e di mezzi di sostentamento, all’HIV/AIDS, ai disturbi psichiatrici, all’immigrazione clandestina, alla prostituzione e tratta.

Per un approfondimento: Documentare i servizi a bassa soglia, a cura di Fabrizio Mariani

(tratto da: www.cesda.net)

Copyright © 2013 CNCA - Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza - Via di Santa Maria Maggiore, 148 - 00184 Roma
Tel. +39 06-4423 0403 - Fax +39 06-4411 7455 - Email: info@cnca.it - Pec: cnca@pcert.postecert.it - CF 05009290015

gratis porno

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.