Stampa

"Retention in care" delle persone con Hiv

Il progetto ll ruolo delle associazioni nella "retention in care" delle persone con Hiv in Italia, ha preso avvio nel febbraio 2015. Ha durata 18 mesi.

Titolare del progetto è l'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, mentre il Cnca è partner nell'ambito della sua partecipazione alla Consulta nazionale delle associazioni sull'Hiv.

Il progetto è finanziato dal Ministero della Salute (consulta la pagina con i progetti finanziati dal 2007)

Le azioni del progetto prevedono:

- una ricerca nazionale sul ruolo attivo delle associazioni nella "retention";

- un'indagine sulla conoscenza, accettabilità e bisogni d'intervento volti a favorire la retention dei pazienti e dei medici coinvolti nella cura dell'infezione da Hiv

- un corso di formazione con la produzione di un documento di indirizzo sullo stato dell'arte e sui possibili sviluppi futuri in materia riguardo al ruolo delle associazioni nella "retention in care"

La referrente di progetto per il Cnca è la consigliera nazionale Maria Stagnitta.

 

Copyright © 2013 CNCA - Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza - Via di Santa Maria Maggiore, 148 - 00184 Roma
Tel. +39 06-4423 0403 - Fax +39 06-4411 7455 - Email: info@cnca.it - Pec: cnca@pcert.postecert.it - CF 05009290015

gratis porno

Questo sito web utilizza cookie tecnici e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su `Accetto` acconsenti all`uso dei cookie.